logo_grande

Carrello0

0.00
There are 0 item(s) in your cart
Totale parziale: 0.00

Costruire Sistemi Agroalimentari Sostenibili E Resilienti In Cima All’agenda Del Vertice Agrf

costruiresistemiagron

Le azioni per creare sistemi alimentari resilienti e sostenibili in Africa per aumentare la sicurezza alimentare e il reddito, hanno sostenuto le discussioni al vertice di quest’anno dell’Alleanza per una rivoluzione verde in Africa (AGRF).

Tenutosi in Kenya, un numero record di scienziati, agricoltori, funzionari governativi e capi di organizzazioni per lo sviluppo hanno partecipato al vertice per impegnarsi in sessioni sul futuro dei sistemi agroalimentari africani. Venendo poche settimane prima del vertice Sistemi alimentari delle Nazioni Unite il 23 ° settembre oratori di spicco hanno evidenziato l’importanza critica di Africa nel globale trasformazione del sistema alimentare.

Intervenendo al Summit, HE Uhuru Kenyatta, Presidente del Kenya, ha dichiarato: “Abbiamo l’opportunità di riformulare radicalmente la posizione del cibo e della nutrizione nei nostri paesi, nel continente e a livello globale. Se avremo una volontà, credo che avremo un modo”.

È stata evidenziata l’urgenza di aumentare gli investimenti nella catena del valore agroalimentare. Lucy Muchoki, amministratore delegato del Consorzio panafricano per l’agricoltura e l’agroindustria, ha ribadito che la trasformazione economica del continente sarà guidata dai suoi abitanti, ma che è necessario un maggiore sostegno da parte dei partner per lo sviluppo. I relatori hanno anche discusso del ruolo fondamentale del settore privato e dei giovani africani nel guidare la trasformazione.  

“È stato difficile attirare i giovani verso l’agricoltura, ma stiamo lavorando per rendere l’agricoltura entusiasmante, anche attraverso la tecnologia dell’agricoltura digitale”, ha affermato l’on. Dr. Hadiza Sabuwa Balarabe, Vice Governatore dello Stato di Kaduna in Nigeria.

La costruzione della resilienza è stato un altro tema del vertice. “Il vertice di quest’anno descrive in dettaglio i passi pratici che tutte le parti interessate, dai governi e dalle organizzazioni regionali al settore privato, devono intraprendere per ricostruire e migliorare i sistemi alimentari africani”, ha affermato la dott.ssa Agnes Kalibata, presidente dell’AGRA e inviato speciale delle Nazioni Unite al vertice sui sistemi alimentari del 2021.

Da conflitti, condizioni climatiche estreme, epidemie di malattie e altro sono spesso i motori dell’insicurezza alimentare e della povertà. I relatori hanno condiviso la loro esperienza nella costruzione della resilienza, come nuove tecnologie e attrezzature che aiutano ad aumentare l’efficienza in azienda.

Alcune delle risoluzioni del Summit informeranno la presentazione del continente al Summit delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari a New York dal 23 settembre 2021.

Related News

Lascia Il Tuo Commento

IED